Negli Stati Uniti d’America la corsa all’oro ebbe inizio nella seconda metà dell’800. Molti individui si recarono in California con la speranza di diventare ricchi trovando l’oro. Ancora oggi molte persone sono attive nel campo del “gold prospecting”. Abbiamo avuto il piacere di intervistare Jennifer Braley cercatrice d’oro e di minerali, laureanda in Geologia. Entreremo nel suo mondo fatto di studi topografici, ricerche e tanta voglia di scavare.

 

1) Ciao Jennifer presentati ed iniziamo con l’intervista.

Ciao a tutti! Mi chiamo Jennifer Braley e studio per il corso di laurea in Geologia/ Scienze Ambientali. Sono una cercatrice d’oro da quando avevo 10 anni. Sono rimasta affascinata dall’oro dal momento che l’ho scoperto. Posso semplicemente dire che la ricerca dell’oro mi ha cambiato la vita per sempre. Mi piace anche imparare tutto ciò che c’è da sapere riguardo la nostra Terra e tutto ciò che riguarda l’estrazione mineraria.

 

2) Che cosa fai esattamente?

Ogni volta che vado alla ricerca dell’oro, di solito mi reco fuori con la mia sezione locale del GPAA (Gold Prospector Association of America), con amici o mio padre. Mi piace andare verso il deserto e scoprire nuovi percorsi o luoghi per trovare l’oro. Sto sempre alla ricerca della mia prossima location di caccia! Inoltre a volte lavoro con il mio fidanzato Tim e la sua famiglia, su i loro siti di ricerca in Colorado, ricercando amazzonite e quarzo fumè. Do un aiuto sul sito della miniera dove posso, avvolgendo le rocce che vengono fuori e mettendole in scatole. E’ un lavoro molto divertente per me!

Amazzonite

Quarzo fumè

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3) Come nasce la tua passione per i minerali?

Sono rimasta affascinata dalle rocce ed ai minerali fin da quando ero bambina. I miei genitori misero una roccia nel nostro giardino della quale rimasi completamente affascinata. Da grande ho scoperto che era formata tutta da quarzo, ma da bambina sono rimasta incantata da tutte le forme e da come ogni singola roccia era diversa. Col tempo diventando grande quel fascino si è trasformato in passione. Direi che la mia passione è iniziata da quando sono stata in grado di conoscere tutti i diversi tipi di minerali ricercandoli “online” o andando alle mostre di gemme e minerali.

 

4) Per il tuo lavoro utilizzi dei metal detector e altri strumenti?

Uso il metal detector, in realtà due. Posseggo un Tesoro Diablo e un White’s MXT. E’ molto divertente, ma non li uso come strumento principale della mia attrezzatura. Dato che vivo nel deserto è più pratico utilizzare una “Dry Washer“, eliminando l’acqua si ottiene una chiusa per il ricircolo. Questo è il mio favorito.

Jennifer con la DryWasher

Jennifer ed il suo team

5) Qual’è stata la tua più importante scoperta?

Direi che la mia scoperta più interessante è stata la “pepita a forma di coniglio”. Quando vivevo in California settentrionale, mio padre ed io ci siamo recati presso l’American River per fare un po di ricerca e controllare l’area. Avrò avuto 11 o 12 anni. Siamo arrivati al fiume e abbiamo fatto “Gold Panning” dove abbiamo trovato la pepita. Controllandola meglio ho notato la sua unicità, era a forma di coniglietto! Molto bella. Abbiamo tenuto da parte quel pezzo dimenticato fino a quest’anno. Mio padre ha preso il coniglietto e l’ha trasformato in una collana che mi ha dato per Pasqua.

 

 

pratica del Gold Panning

 




6) Cosa provi quando scopri l’oro?

Trovare l’oro è come vincere la lotteria. Mi sento così eccitata quando trovo l’oro. Non importa se ne trovo molto o poco, se è grande o piccola. Ho una grande sensazione di aver trovato tutta me stessa. La più bella sensazione mai provata.

 

7) Cosa consigli a chi si avvicina a questo lavoro?

Il mio consiglio a coloro che vogliono entrare nel mondo della ricerca dell’oro, di pietre o di qualsiasi tipo di estrazione mineraria è di documentarsi. Di unirsi a club come il GPAA, Roadrunner, LDMA ecc. Di andare a mostre sull’oro, gioielli e minerali e documentarsi sui minerali della propria zona. Di andare a documentarsi sul computer e conoscere una determinata posizione e se nel terreno di ricerca c’è la possibilità di ritrovare l’oro. Basta essere sicuri di aver fatto appropriate ricerche prima di andare sul terreno e di non avere paura di porsi domande. E’ meglio fare passi da bambino prima di scendere in campo per la ricerca. Inoltre quando bisogna acquistare degli strumenti, bisogna vedere quali ci possono occorrere e quali vanno meglio per l’area in cui viviamo. In fine non uscire mai da soli e coprire tutte le buche che siano grandi o piccole.

 

8) Quale metodo utilizzi per separare l’oro dalla melma?

Onestamente, è molto semplice. Mi piace utilizzare un lavaggio in ricircolo per separare i detriti e l’oro. A volte mi piace utilizzare una “Gold Wheel” (piatto per la ricerca).

 

9) A cosa pensi quando ricerchi?

Ogni volta che esco non penso molto e la cosa mi piace. Penso solo a quanto sia bella la giornata e quanto sia divertente essere all’aperto guardando le rocce. A volte cerco di informarmi sulla terra che ho attorno per capire qualcosa di nuovo. Ad esempio guardare una formazione strana o le rocce intorno a me, per avere indizi, quando provo a cercare l’oro.

 

10) Qual’è il tuo sogno?

Il mio sogno è quello di terminare la mia laurea, continuare nel mondo delle estrazioni minerarie e viaggiare in luoghi diversi per ricercare l’oro. Ho alcune zone in mente dove mi piacerebbe ricercare e spero di trovare il momento per uscire ed incontrare nuove persone ed informare chiunque voglia sapere qualcosa di geologia o ricerca dell’oro. Il mio ultimo sogno è quello di avere un giorno una personale miniera d’oro o di minerali.

Silver Reef, Utah

 

1) Hi Jennifer. Introduce yourself and we start the interview.

 

Hello everyone! My name is Jennifer Braley and I’m currently studying for my Bachelors in Geology/Environmental Sciences. I’ve been gold prospecting since I was about 10 years old and was hooked on gold the moment I found it! I can easily say, gold prospecting has changed my life forever. I also enjoy learning everything there is to know about our Earth and anything mining related.

 

2) What exactly do you do?

 

Whenever I go gold prospecting, I usually go out with my local GPAA chapter, with friends or my father. I enjoy heading out to the desert and discovering new ways or places to find gold. I’m always doing research on my next hunting location! I also sometimes work along side my boyfriend, Tim and his family on their claims in Colorado finding amazonite and smokey quartz. I help on the mine site wherever I can, mainly wrapping any rocks that come out of a pocket and putting them in boxes. It’s quite a fun job for me!

3) How did your passion for minerals begin?

 

I would say my fascination with rocks and minerals began when I was a child. My parents put some new rock all throughout our backyard and I was completely fascinated by it! As I got older, I found out it was just all quartz, but as a child, I was intrigued by all the shapes and how each individual rock was different. Overtime and as I got older, that fascination turned into a passion. I would say what kick started my passion for rocks was when I was able to learn about all different types of minerals by looking them up online or going to gem and mineral shows.

 

4) Use a metal detector or other equipment to your work?

 

I do use a metal detector. Two actually. I have a Tesoro Diablo and a White’s MXT. Funny enough, I’m not big on using a metal detector as my main piece of equipment, but I do use one every now and then. Since I live in a desert, it’s practical to use drywashers, or if you bring water out, you can have a recirculating sluice. That’s my personal favorite.

 

5) What was the most interesting discovery?

 

I would say my most interesting discovery was my “rabbit nugget”. While living in northern California, my dad and I went to the American River to do a little prospecting and to check out the area. At this time, I would say I was maybe 11 or 12 years old. We got to the river and did some panning and found a nugget. Upon further inspection, I noticed it had a uniqueness about it. It was shaped like a bunny rabbit! It was so cool. We kept that piece and I had actually forgot about it until this year. My dad took the rabbit nugget and turned it into a necklace and gave it to me for Easter.  

Jennifer at work

6) What it feels like when you discover gold?

 

Finding gold is honestly like winning the lottery. I get so excited when I find gold. It doesn’t matter if I find a lot or hardly any, big or small, I still get a great feeling inside knowing that I found it all myself. Best feeling ever!

 

7) What do you suggest to those who approach these work?

 

My advice to those who want to get into gold prospecting, rockhounding or any type of mining, do your research! Join clubs like the GPAA, Roadrunner, LDMA, etc. Attend a few gold, gem and mineral shows and educate yourself on some local minerals in your area. Or take it upon yourself to hop on the computer and learn about a certain location and whether its gold bearing and where you are able to prospect. Just be sure to do all the appropriate research before stepping out onto the field and don’t be afraid to ask questions! It’s better to take baby steps by doing all this research before jumping into prospecting. Also, when it comes to buying any type of equipment, see what type of equipment works for you and what would work best for the area you live in. Lastly, and most importantly, don’t ever go out by yourself and fill in your holes no matter how big or small!

8) What methods do you use to separate the gold from the mud?

 

Honestly, Im very simple. I just like using a recirculating sluice to separate the dirt and the gold. Sometimes I like using a Gold Wheel as well.

 



9) What’s on your mind while you dig?

 

Whenever I go out, I don’t really have much on my mind and I like that. I just think of how beautiful the day is and how much fun I’m having being outdoors and looking at rocks. Sometimes I also try to read the land around me to figure out something new. For instance, like an odd formation, or peeking at the rocks around me to give me clues as to what I’m looking for when trying to find gold.

California Gold Rush

 

10) What is your dream?

 

My dream is to finish up my degree, continue to be involved in mining and travel to different places to go prospecting. I have a few places in mind that I would love to prospect and hopefully I will find the time to get out there and meet new people and educate anyone else that wants to know anything about Geology or gold prospecting. My ultimate dream is to hopefully one day run a gold or mineral mine of my own!